Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LA GIOCONDA VIOLENTATA

Vota l'opera
LA GIOCONDA VIOLENTATA
Anno 2019
Tecnica Olio su tela
Descrizione ECCE la Gioconda violentata, un'opera che esprime chiaramente il suo dolore. Secondo l'artista nessuno può rappresentare più di lei l'arte nel mondo. Crocifissa da persone che si sentono artisti solo perchè attraverso lo scandalo trovano, secondo loro, la strada più facile verso il successo. Da tempo si danno meriti artistici a chi non li merita. Questa nuova moda delle performance sminuisce secondo R.Ciotola il vero lavoro che un artista dovrebbe dimostrare attraverso la genialità, utilizzando come mezzo artistico d'espressione la pittura, la scultura, la fotografia, la danza, ecc.....Signori cari, parliamo di lavoro non di dame statuarie o soggetti che spogliandosi nudi credono di rappresentare chi sa quale arte sublime. Si uccide l'ARTE, ecco cosa succede! I giovani artisti devono sapere che solo attraverso il lavoro e la ricerca sperimentale possono arrivare a sublimare la propria essenza artistica, e forse a poter emergere davvero. La genialità è duratura, il successo di eventi effimeri o di opere pittoriche senza alcun emozione, senso, logica, portano solo fumo negli occhi. Cosa hanno di tanto straordinario che porta alcuni critici a considerarli? Critiche leziose che alla fine vai a stringere, non si comprende NULLA? Parole, parole, soltanto parole. La Gioconda violentata, dissacrata e mortificata. Nessuno potrà togliere ai veri artisti il destino di essere figli prediletti dell'arte che è dono di Dio. Spogliatevi pure, buttatevi a terra e fatevi pure osservare da ebeti fanatici che hanno dimenticato il duro lavoro che hanno dimostrato gli artisti del passato. Mettevi nei musei seduti come mummie, o imbrattate a suon di musica tutte le superfici del mondo di colore buttato senza senso, interpretando attraverso una mimica esagerata di alchimisti che si sentono Maghi del colore. L'ARTE non si crea in pochi minuti, è uno studio attento che richiede tempo. Tanti che voi chiamate grandi artisti, io invece li definisco ATTORI MANCATI, che non hanno potuto realizzare il loro sogno come teatranti. Sarebbe stata per loro la scelta migliore. Gli artisti creano e generano attraverso un duro lavoro opere d'ARTE ispirate dalla divina madre ARTE. Vogliamo essere stravaganti? Certo! Però, bisogna dimostrare che possiamo permettercelo; volete fare scena per strada o nei musei, ok fatelo pure, il tempo servirà per dimostrare a tutti che era solo SCENA! Non violentate l'ARTE, voi stessi sapete che non siete in grado di creare altro che illusioni effimere, che non lasceranno traccia di voi. Fate i giocolieri, fate gli attori, ma vi prego di non VIOLENTARE L'ARTE.

Clicca qui per contattare l'autore

Prossima Galleria >

Raffaele Ciotola


Tutte le opere dell'artista